Qualità

La Direzione si impegna affinché tutte le parti interessate (denominati anche “stakeholder”), siano stimolate e coinvolte nel sistema di gestione aziendale, secondo la normativa ISO 9001:2015 e ISO 21001:2018 in fase di recepimento, tenendo conto di rischi e obbiettivi associati alle proprie attività. 

La Politica per la Qualità di For Sea Srl è parte integrante della Politica generale e del piano strategico aziendale e si basa sui seguenti principi:

  1. SODDISFAZIONE DEL CLIENTE: For Sea punta a soddisfare i bisogni e le esigenze formative del cliente con il chiaro obiettivo di formare personale competente indipendentemente da genere, etnia o qualsiasi altra esclusione che non sia imposta dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto, seguendo un principio di equità. For Sea comunica in maniera trasparente ai potenziali clienti le informazioni necessarie per poter accedere ai corsi, utilizzando differenti canali informativi e sempre nell’ottica della massima trasparenza e accessibilità ma anche nel pieno rispetto dei requisiti di privacy. For Sea, nell’obbiettivo del continuo miglioramento, ritiene fondamentale verificare la soddisfazione sia dei discenti che del committente al termine di ogni percorso formativo.
  2. COINVOLGIMENTO E SODDISFAZIONE DEL PERSONALE: il personale costituisce per la direzione uno degli elementi di principale attenzione, che si concretizza nella periodica analisi dei bisogni delle persone e nella pianificazione della formazione volta allo sviluppo delle necessarie competenze. Inoltre la direzione si prefigge di verificare che il personale sia sempre consapevole del proprio operato e delle relative conseguenze sia in positivo che in negativo sui processi aziendali.
  3. RAPPORTI DI RECIPROCO BENEFICIO CON I FORNITORI E ALTRE PARTI INTERESSATE RILEVANTI: risultano per For Sea di estrema rilevanza:
  • il personale docente che viene sempre monitorato in termini di requisiti professionali, aggiornamento tecnico scientifico e prestazione in aula. La direzione evidenzia la necessità che il rapporto con il personale docente sia regolamentato in maniera puntale, anche nel rispetto della proprietà intellettuale;
  • i fornitori di attrezzature per i simulatori e parte di essi, nonché dei servizi correlati e necessarie certificazioni per l’impatto degli stessi sulle attività di For Sea.

A questi fornitori ed agli altri di For Sea viene comunque sempre richiesto il rispetto delle norme di riservatezza, privacy e sicurezza relativi al D.Lgs81/08 .

Altre parti esterne rilevanti per For Sea risultano gli enti preposti ai controlli e le autorità competenti con i quali viene considerato determinante mantenere rapporti di fiducia e collaborazione.

Data 04/02/2020

L’Ammistratore Unico

(Gianluca Lanigra)