NEWS

Attuato il protocollo di sicurezza anti contagio Covid 19

08/06/2020

La prosecuzione delle attività produttive può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione. La mancata attuazione del Protocollo che non assicuri adeguati livelli di protezione determina la sospensione delle attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
Il Covid-19 rappresenta un rischio biologico generico, per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione. 
Il protocollo attuato, contiene quindi le misure che seguono la logica della precauzione e seguono e attuano le prescrizioni del legislatore e le indicazioni dell'Autorità sanitaria.
Il nuovo Covid-19 è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto stretto con una persona infetta. La via primaria del contagio sono le goccioline del respiro delle persone infette attraverso:
- la saliva, tossendo o starnutendo,
- contatti diretti personali,
- le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca,naso o occhi.4
la For sea, ha attuato un protocollo, condiviso a tutto il personale, sul rispetto di alcune norme igieniche da attuarsi per prevenire e contenere il contagio.
Il personale, prima dell'accesso al luogo di lavoro, dovrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea, se  tale temperatura risulterà uguale o maggioe di 37,5°c  non sarà consentito l'accesso ai luoghi di lavoro e le persone in tale condizione, nel rispetto delle indicazioni riportate, saranno isolate e rifornite di DPI (mascherina e guanti), non dovranno recarsi al pronto soccorso e/o nelle infermierie di sede, ma dovranno contattare al più presto il proprio medico curante e seguire le sue indicazoini.
il personale del rilievo temperatura segnalerà in un registro le eventuali anomalie di temperatura.